CONVEGNO – II G.D.P.R. a cinque anni dalla sua applicazione. L’impatto dellenuove tecnologie tra privacy e cybersicurezza, intelligenza artificiale e QuantumComputing.

Presso il CNEL – Plenaria “Marco Biagi”Viale David Lubin 2 – RomaLunedì 8 aprile 2024, ore 15.00 – 17,30 IntroduceRenato BRUNETTAPresidente CNEL RelazioniGabriella ANCORAPresidente CIU UnionquadriFrancesco RIVAConsigliere CNEL – CIU UnionquadriFabio PETRACCIVice Presidente CIU UnionquadriMaurizio MENSIConsigliere CESE – CIU UnionquadriL’Impatto dell’Intelligenza Artificiale fra regole e Governance: rischi e opportunitàPaolo LA BOLLITALe principali tematiche trattate dal […]

La soppressione di ANPAL: e ora?

Con il DPCM n.230 del 22 novembre 2023 che contiene il regolamento di Riorganizzazione del Ministero del Lavoro, è soppressa l’ANPAL – Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro con decorrenza 1° marzo 2024. Le risorse umane, finanziarie e strumentali sono trasferite al Ministero del Lavoro. Parte del personale è trasferito ad INAPP ex ISFOL. ANPAL […]

Cassazione: le condizioni di legittimità del doppio licenziamento di un lavoratore

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 2274/2024 del 23 gennaio 2024, si pronuncia in merito ad un contenzioso riguardante due licenziamenti disciplinari intimati nei riguardi di un funzionario. Il primo licenziamento (per indebita consulenza a favore di società di indagati per bancarotta fraudolenta) era stato dichiarato legittimo. Il secondo licenziamento era stato intimato […]

Nuove frontiere dell’Economia e del Lavoro: dopo lo Smart Working arriva ilChronoworking

Si sente parlare di Chronoworking o di Crono- lavoro. Qualcuno in maniera forse prematura intravede in questi termini una vera e propria rivoluzione per il mondo del lavoro. Ci riferiamo al termine Chronoworking coniato dalla giornalista britannica Ellen Scott che ce lo presenta come un’evoluzione naturale del concetto di benessere sul posto di lavoro che […]

Decontribuzione delle lavoratrici madri con figli

La legge di Bilancio 2024 rintracciabile nell’art. 1 c. da 180 – 182 della legge 30 dicembre 2023 n. 213, ha introdotto un nuovo esonero previdenziale a favore delle lavoratrici con figli. L’esonero, essendo una misura di carattere generale che viene applicata solo sulla quota dei contributi a carico della lavoratrice, NON rientra tra gli […]

Rientro dei Cervelli: Le novità alla luce delle recenti modifiche

Un recente articolo dal titolo “Lies, Damned Lies, and Statistics: un’indagine per comprendere le reali dimensioni della diaspora dei giovani italiani[1]”, a cura della Fondazione Nord-Est e Talented Italians in UK dell’Eurostat, ha destato un certo clamore mediatico. Invero, analizzando i flussi migratori degli italiani nel decennio 2011/2021, gli autori hanno scoperto che 1.3 milioni di […]

Salario Minimo e Appalti. Dal contratto Multiservizi alla normativa in tema diappalti e di lavoro. Due trattamenti differenziati per appalti pubblici e non

Nonostante in sede istituzionale sia momentaneamente chiuso il discorso sul salario minimo, sempre peraltro sollecitato da molteplici indirizzi giurisprudenziali, proprio nell’ambito degli appalti dove la protezione del lavoro rischia di essere minore, sorgono per committente ed appaltatore importanti obblighi per il rispetto dei minimi retributivi. Ciò dimostra la perenne vitalità ed il carattere fondamentale dell’articolo […]

Le Cause

Alla base dello sviluppo del fenomeno ci possono essere molti fattori, ecco alcuni esempi:

Tipologie e Parametri

Le principali tipologie Parametri Identificativi  La Corte di Cassazione, ha stabilito delle linee guida per riconoscere il mobbing. I giudici di legittimità, infatti, con la sentenza n. 10037/2015, offrono oggi il «metodo» certo per scoprire se il lavoratore ricorrente ha diritto a ottenere un risarcimento da parte del proprio datore di lavoro. In sostanza si […]

WHISTLEBLOWING

Caratteristiche: Legge n°179/2017 a tutela del dipendente che prevede ci sia almeno un canale alternativo di segnalazione idoneo a garantire, con modalità informatiche, la riservatezza dell’identità del segnalante.